Disegno di Legge 2604, equiparazione formazione aula-videoconferenza

Il Senato ha approvato il Disegno di Legge 2604 (convertito con modificazioni del D.L. 24 marzo 2022 n. 24), a cui è stato aggiunto l’art. 9bis che equipara la formazione in Videoconferenza (FAD sincrona) alla didattica in aula in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Il Disegno di Legge contiene, infatti, disposizioni per il superamento delle misure di contrasto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conseguenza della fine dello stato di emergenza, e l’Art. 9bis disciplina proprio la formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza sul lavoro, secondo quanto stabilito dal decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81. Tale formazione potrà essere erogata in diverse modalità: in presenza e a distanza, utilizzando la videoconferenza in modalità sincrona, fatta eccezione per tutte quelle attività formative in cui siano previste, per legge e in base all’accordo Stato-Regioni, prove pratiche da svolgersi obbligatoriamente in presenza.

Già approvato in precedenza dalla Camera, il testo è stato votato definitivamente dal Senato, e verrà pubblicato a giorni sulla Gazzetta Ufficiale sotto forma di Legge. La videoconferenza in modalità sincrona, quindi, verrà equiparata all’apprendimento in aula e i pareri da più parti sono unanimi nel definire positivamente questa iniziativa.

Foto di copertina creata da Freepik – www.freepik.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.