Giunta CNL, definite nuove strategie per la crescita delle imprese

Numerosi sono gli argomenti affrontati dalla Giunta esecutiva della CNL – Confederazione Nazionale del lavoro nel corso della riunione svoltasi tra il 16 e 17 giugno, presso la sede nazionale del sindacato. I membri hanno discusso in merito alla definizione di strategie di intervento per la costituzione di un Fondo Interprofessionale, avvalendosi della collaborazione del Dott. Christian Lamonaca da cui si attendono risposte anche relativamente al Fondo Pensione e all’Ente Bilaterale.

In particolare, riguardo al Fondo Interprofessionale, il Presidente Michele Antonio Eramo ha suggerito di intraprendere un percorso autonomo per favorire l’adesione delle aziende su tutto il territorio nazionale, presentando agli organismi competenti la domanda di apertura di questa tipologia di fondo. Per incentivare la partecipazione si è stabilito di sfruttare la piattaforma ESAFAD, già conosciuta dalle imprese per la formazione dei propri dipendenti, proponendo agevolazioni di carattere economico per quelle realtà che rappresentano un numero significativo di lavoratori.

Inoltre, sono state individuate altre iniziative da porre in essere, tra cui la richiesta di un censimento per ogni membro della rete CNL e la pianificazione di un tour nazionale per la formazione degli associati sulla corretta applicazione dei contratti di lavoro attualmente in fase di test presso alcune aziende pilota. Mentre per quanto riguarda il Fondo Erogazione Credito si avranno aggiornamenti entro fine anno. Infine in merito alla formalizzazione della nascita della Federazione della Biofarmacia, si è tenuto un nuovo incontro con i Dottori Giancarlo e Claudio Dalla Porta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.